Primo Piano
26/06/2017
Anche a Lodi, l'assistenza domiciliare si può cercare in farmacia

Circa un anno fa, il 22 giugno 2016, la Divisione Family Care di Openjobmetis e Federfarma Varese davano il via a un progetto pilota volto a facilitare le famiglie che necessitano di aiuto nella ricerca, selezione e assunzione di assistenti familiari, più comunemente: badanti.
E ora l'iniziativa, dopo il successo registrato a Varese, si estende alla provincie di Milano, Monza Brianza, Lodi.
Le famiglie che necessitano di collaborazione per l' assistenza ai propri cari, siano essi anziani o disabili, grazie all'accordo in questione, potranno recarsi presso le farmacie private del nostro territorio e queste le metteranno in contatto con Openjobmetis, a cui spetta il compito di validare la qualità e l'affidabilità di chi svolgerà il servizio, oltre a garantire percorsi formativi e tutela contrattuale agli assistenti familiari.
Le famiglie che intendono disporre di maggiori informazioni in merito, possono contattare il numero verde 800292989 comune a tute le provincie interessate, mentre coloro che intendono candidarsi come assistenti possono farlo inviando una mail a familycare.federfarma@openjob.it o telefonando allo 02 834208234

 
15/06/2017
E' arrivata l'estate, le scuole chiudono: che fare?

Come tutti gli anni, quando le scuole chiudono, genitori e figli si trovano davanti a degli interrogativi. I primi devono trovare una soluzione che impegni i pargoli in modo costruttivo e nel contempo ludico, senza per questo intralciare o creare nuove problematiche quotidiane. Gli altri invece debbono occupare il loro tempo libero dall'impegno scolastico, senza annoiarsi e in compagnia dei propri coetanei.
Ed é proprio in queste direzioni che si muove la gamma di iniziative messe a disposizione dalle istituzioni cittadine per quest' estate 2017.
Tra queste spicca la “storica” colonia Caccialanza centro ricreativo diurno sulle rive dell'Adda, aperto soltanto ai residenti lodigiani, che oggi come ieri accoglie i ragazzi della nostra città facendo trascorrere i mesi estivi ai giovani tra giochi, bagni (ieri in Adda oggi in piscina ) gite, tornei sportivi, merende. Aperta dal 12 giugno chiuderà l'8 settembre.
Nel pacchetto delle offerte i numerosi Grest oratoriani, di casa in ogni parrocchia.
Per i più piccoli, frequentanti le scuole dell'infanzia statali cittadine e con entrambi i genitori che lavorano, é prevista la possibilità di fruire fino al 28 luglio di una scuola estiva.
Per i più “grandicelli” dai 3 fino ai 14 anni sono previste ulteriori iniziative quali laboratori creativi, corsi di teatro, per finire con la scuola di calcio di Calciolandia e il Campus estivo della piscina Faustina.
Insomma un' estate per tutti i gusti e tutte le esigenze...

 
07/06/2017
Anno del Turismo/Anno della Cultura in Lombardia
Il 29 maggio 2017 rappresenta lo spartiacque in Regione Lombardia tra la chiusura dell'anno dedicato alla valorizzazione del turismo lombardo e l'apertura dell' ''Anno della cultura'' in Lombardia. Nel primo caso si è trattato di una serie di iniziative, idee, manifestazioni, progetti di comunicazione e promozione, che nel corso di 365 giorni hanno coinvolto territori e operatori del turismo al fine di valorizzare le capacità ricettive e attrattive della nostra regione.
L'auspicio per il Lodigiano, che registra nel corso del 2016 una riduzione delle presenze di oltre il 10% rispetto a un trend regionale di espansione del 5,7%, è che l'iniziativa possa rivalutare il nostro territorio.
In questo ambito un ulteriore impulso può provenire dall'apertura dell' ''Anno della cultura'' lombardo che si propone di essere un ulteriore volano di sviluppo dei nostri territori.
L'iniziativa prevede uno stanziamento di circa 5 milioni di ero che verranno destinati alla valorizzazione dei musei, eco musei, biblioteche, dei patrimoni archeologici iscritti o candidati a patrimonio dell'Unesco (la Lombardia è la regione italiana con il maggior numero di siti), al rilancio di itinerari-percorsi culturali e religiosi lombardi (tra cui non può evidentemente mancare la via Francigena e di riflesso il lodigiano), il sostegno a imprese culturali e creative e la creazioni di tavoli della cultura quali sedi di incontro e confronto con i territori su particolari tematiche di interesse strategico e di sviluppo.
 
23/05/2017
Un milione di euro al Parco Tecnologico Padano

Nella seduta del 19 maggio 2017, la Giunta Regionale Lombarda ha stanziato un milione di euro per sostenere le attività di ricerca del PTT.
Uno stanziamento importante destinato a sostenere l'iniziativa Tech Transfer Agrifood Lab o più brevemente TT-Agrilab.
Si tratta di un progetto (inserito nell'ambito della legge “Lombardia è Ricerca e innovazione “) che nasce dalla sinergia tra Regione Lombardia e Camera di Commercio di Lodi con l' intento di valorizzare e diffondere strutture, progetti, ricerche tecnologiche, finalizzate ad accrescere capacità produttiva e valore aggiunto della filiera agroalimentare.
Preso atto della difficoltà che le strutture finalizzate alla ricerca, in particolare se start up o innovative, si trovano a dover affrontare ogni giorno in mancanza di partners istituzionali di riferimento, diventa evidente l'importanza di un incubatore qual è il Parco Tecnologico.
In questo senso si orienta la contribuzione regionale che rappresenta un impulso allo sviluppo, non solo della struttura ospitante, ma di quelle attività di ricerca che vi risiedono e che rappresentano una scommessa che si auspica vincente per il futuro.

 
19/05/2017
Comunicato stampa adesione CCB

 

Clicca qui per vedere il comunicato stampa completo


 
Archivio notizie
Cerca
Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca