24/10/2013 Notizie dal territorio
Edifici pubblici di qualità e con classe energetica elevata

Lodi brilla in regione Lombardia, anche se non è tutto oro quel che luccica.

Lo attesta una ricerca elaborata da Confartigianato Imprese Lombardia e presentata a Mantova lo scorso 19 ottobre.
Alla data del 16 settembre 2013 il 20 per cento degli edifici pubblici della provincia di Lodi è inserito in una classe energetica compresa fra la A e la C: un dato che colloca Lodi al secondo posto in Lombardia, dietro solo a Brescia (22 per cento). Seguono Lecco (19,2) e Sondrio (18,6), in coda Varese (7,5) e Pavia (7,2). La ricerca indica però anche un aspetto negativo: gli enti pubblici devono fare ancora molto per migliorare l’efficienza energetica dei loro edifici.

Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca