30/07/2012 Notizie dal territorio
L'economia lombarda continua a fare i conti con la crisi

Lo segnala il rapporto redatto da Unioncamere Lombardia su un campione di 2mila aziende manufatturiere.

I dati del secondo trimestre 2012 mostrano una contrazione dei livelli produttivi (-1,7% sul trimestre precedente e -5,4% su base annua). Aumenta la quota di imprenditori che giudica le scorte di prodotti finiti esuberanti (+5,9%).
Segnali contrastanti provengono dagli ordini interni in forte contrazione su base annua (-8,3%) ma in crescita rispetto al trimestre precedente (+1,8%). Il mercato estero mantiene un andamento stabile restando vicino ai massimi di fine 2010, registrando solo una lieve flessione (-0,2% sia il dato congiunturale che tendenziale).

Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca