21/11/2011 Notizie dal territorio
Segnali in chiaroscuro per la produzione industriale in Lombardia

I dati del terzo trimestre 2011 resi noti da Unioncamere mostrano una flessione della crescita rispetto ai primi due trimestri dell'anno. Situazione differente invece se si analizzano nel loro complesso i primi tre trimestri del 2011 e i primi tre trimestri del 2010. In questo caso si nota nel 2011 una crescita della produzione, che a livello lombardo è del 2,8 per cento.
Bene, su base annua, Varese (+5,3 per cento) e Cremona (+4,9 per cento) che sono in vetta alla classifica. Al terzo posto Lodi (+3,7 per cento). Fanalino di coda è Sondrio, con un -0,2 per cento.

Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca