04/01/2011 Notizie dal territorio
Cresce il mercato libero dell’energia in Lombardia

Cresce il mercato libero dell’energia in Lombardia, scelto da oltre quattro imprese su cinque (83 per cento) rispetto a quello tutelato.
A preferirlo sono soprattutto le ditte appartenenti ai settori più “energivori”, come la chimica e la metallurgia (rispettivamente 86,4 per cento e 91,6 per cento), mentre preferiscono le condizioni stabilite dall’Autorità per l’energia le imprese del commercio, alloggio e ristorazione.
Lo attestano i dati resi noti da Unioncamere Lombardia (unione delle camere di commercio lombarde).
Le piccole aziende della provincia di Lodi sono quelle che scelgono più di tutte le altre in Lombardia il mercato libero dell'energia. Infatti, ben il 94 per cento delle aziende lodigiane opta per questa scelta, contro una media regionale del 78 per cento.

Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca