30/04/2019 Notizie dal territorio
Lodi, stabile il numero delle imprese, a quota 15000. Avanzano i servizi
Il numero delle imprese presenti in provincia di Lodi resta stabile a quota 15mila. Lo attesta una recente indagine della Camera di commercio di Milano, Lodi, Monza Brianza, secondo la quale nel Lodigiano nel 2018 il numero complessivo delle imprese è diminuito solo dello 0,5 per cento (sostanziale stabilità), sebbene la provincia di Lodi sia quella che, nel panorama in cui agisce la nuova Camera di commercio metropolitana, abbia denotato una ripresa più lenta.
In particolare, in un contesto di sostanziale stabilità, si segnala la spinta verso la terziarizzazione dell'economia lodigiana, con un aumento delle imprese che erogano servizi. Crescono infatti l’istruzione con 50 imprese, +4%, la comunicazione con 321 imprese, +2%, la ristorazione con 989 imprese, +1,3%.
Vincenzo Mamoli, membro di giunta della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, evidenzia: “Sono dati positivi che emergono dalla fotografia delle imprese dei nostri territori. Anche il Lodigiano, che ha avuto una ripresa meno rapida, mostra una tenuta generale e l’emergere di settori significativi come quelli turistici e dell'attrattività e alcuni legati a innovazione e digitalizzazione 4.0, oltre ai servizi alle imprese, segno di un’economia costruita su una base solida. Importanti sono poi i comparti dell'artigianato, che attraversano tutti i settori dell'economia, alla base dei quali ci sono idee e creatività per un’impresa capace di offrire soluzioni di qualità, personalizzate e flessibili”.
Energia pulita
2012 Stage 2