08/03/2017 Notizie dal territorio
Prosegue il trend al ribasso dell'economia locale

Dai dati ufficiali resi noti da Unioncamere Lombardia e dalla Camera di Commercio locale emerge come nel nostro territorio non si sia ancora arrestata, anzi è proseguita seppur in tono minore rispetto al passato, l'emorragia delle imprese iscritte al sistema camerale.
Se a fine 2010 il numero di imprese attive risultava essere pari a 16.245 unità, alla fine del 2016 il loro numero era pari a 14.740. Un trend negativo che alla fine dell'anno appena trascorso ha registrato un'ulteriore perdita di 192 aziende rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Una diminuzione percentuale dell'1,29%, pari in Regione solo a quello della limitrofa provincia pavese, mentre l'andamento tendenziale a livello regionale evidenzia un incremento del +0,16% (+0.03 % a livello nazionale).
Tra i settori più colpiti : l'edilizia e l'agricoltura. Segnali positivi invece dai servizi e dalle attività ludiche (sportive, artistiche).
E per non farci mancare niente, mentre a livello nazionale le R.A.L. (retribuzioni annue lorde) sono cresciute del 2,1% (media nazionale oltre 29.000 euro annui) a Lodi la media è di 28.000 euro lordi con un 11% in meno rispetto alla media regionale.

Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca