28/02/2017 Notizie dal territorio
Rivoluzione nel mondo sindacale

Dopo il fallimento dell'unione con Cremona e Mantova (Asse del Po), la Cisl di Lodi intraprende un nuovo percorso: è in dirittura d'arrivo infatti il processo di aggregazione che darà vita alla Cisl di Lodi e Pavia. Il nuovo colosso avrà circa 40mila iscritti, di cui 18 mila in provincia di Lodi. A Lodi rimarrà attiva la sede di piazzale Forni. Si stanno ultimando in queste settimane i congressi delle singole categorie, anch'esse aggregate con Pavia.

Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca