11/03/2016 Notizie dal territorio
Trasporto Pubblico Locale Milano, Monza Brianza, LODI, Pavia

Anche i rappresentanti del Comune e della Provincia di Lodi erano presenti all'inizio del mese a Palazzo Isimbardi a Milano, per discutere, assieme agli esponenti della Città Metropolitana di Milano, dei Comuni e delle Provincie delle altre aree di bacino, della governance dell'Agenzia per il Trasporto Pubblico locale di Milano, Monza Brianza, Lodi e Pavia.
Obiettivo dell'Agenzia: organizzare e controllare i servizi di trasporto in maniera integrata superando la distinzione tra collegamenti urbani e extraurbani, al fine di realizzare, come recita il documento sottoscritto dai sindaci coinvolti, “....qualità dell'abitare, dell'ambiente, capacità di competere con le più importanti aree urbane e metropolitane su scala europea ed internazionale” mediante “....potenziamento e qualificazione dei servizi, equità e piena integrazione tariffaria” al fine di “..attirare stabilmente maggiore utenza per il trasporto pubblico”. Il peso della Provincia e del Comune di Lodi nell'ambito dell'Agenzia saranno rispettivamente del 4.2% e del 2,4%.
Per garantire adeguati livelli di servizio e occupazionali nel settore del trasporto pubblico Regione Lombardia ha stanziato 66,75 milioni per il triennio 2016-2018, di cui 7,61 a favore della struttura di cui fa parte il nostro territorio.

Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca