07/01/2016 Notizie dalla Banca
Cultura a Lodi

A partire da quest'anno, in conseguenza delle difficoltà operative e amministrative della Provincia di Lodi nel continuare a gestire il servizio denominato Sistema Bibliotecario Lodigiano, la gestione dello stesso passerà di mano, venendo demandata al Comune di Lodi.

Ma cos'è il SBL(Sistema Bibliotecario Lodigiano)?. E' un'associazione volontaria a cui fanno capo 49 biblioteche comunali del territorio, oltre ad alcune strutture scolastiche e biblioteche speciali. Il patrimonio è di circa 400.000 libri, di cui 200.000 disponibili attraverso un catalogo unico informatico. L'iscrizione al sistema è gratuita.

Per garantire il mantenimento del servizio, il Comune si impegna a raccogliere le quote di adesione tra i vari enti aderenti unitamente ai sottoscrittori del progetto “Biblioteche in rete” per un importo stimato in 220.000 euro annui e ad effettuare i pagamenti inerenti. Il sistema, basato su un servizio di interprestito (oltre 5.000 le richieste nel 2015) tra le strutture bibliotecarie aderenti, consente la consegna del volume richiesto entro 48 ore presso le biblioteche maggiori e una settimana per le altre. Tra le offerte ci sono servizi di consulenza bibliografica e di supporto alle attività culturali rivolte alla promozione e diffusione del libro. Tutto questo mentre i dati a consuntivo del 2015 rilevano un'evidente crescita del sistema culturale laudense. Nel campo degli e-book i dati forniti dal SBL tramite Media Library on Line attestano un incremento delle richieste al 30 novembre 2015 rispetto lo stesso periodo 2014 (oltre 3.100 contro poco più di 2.600). Aumenta ulteriormente la richiesta del cartaceo con un incremento di prestiti librari “tradizionali” di oltre 1.100 unità a cui corrisponde un incremento pressoché uguale di nuovi tesserati.

Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca