30/06/2015 Notizie dal territorio
Dal 4 luglio partono i saldi estivi

Ieri 29 giugno, l'Assessore al Commercio di Regione Lombardia Mauro Parolini, ha ufficialmente annunciato il via ai saldi estivi nella nostra regione a partire dal 4 luglio. L'auspicio è che l'iniziativa, che si sviluppa in concomitanza con Expo e con la conseguente presenza di numerosi turisti italiani e stranieri, possa essere un valido impulso e un'opportunità per il tessuto economico regionale, e per quanto ci compete, anche di quello della nostra provincia. Nell'ambito di un rapporto tra venditore e consumatore, improntato a regole di correttezza e trasparenza, i negozianti dovranno seguire alcuni semplici norme basilari quali: esporre il prezzo iniziale corredato della percentuale di sconto ed esporre i prodotti in saldo separatamente da quelli venduti a prezzo pieno. I consumatori potranno richiedere la sostituzione o il rimborso del prezzo pagato a fronte di eventuali prodotti difettosi, previa presentazione dello scontrino di acquisto. Sul fronte delle previsioni, dopo anni, si intravede uno spiraglio positivo nel termine del 3% del venduto rispetto al 2014, allorchè a consuntivo si era registrato un decremento rispetto all'anno 2013 con punte sino all'8%.

L'augurio pertanto, riprendendo le parole dell'Assessore in questione, è che “questa stagione di saldi segni la ripartenza del mercato interno.....”

Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca