02/04/2015 Notizie dal territorio
LODI LIVING EXPO

E’ prevista per le ore 21 dell’ultimo giorno di questo mese di marzo, presso la sala Rivolta del teatro alle Vigne l’incontro dell’Amministrazione comunale lodigiana con la cittadinanza, per illustrare le iniziative e i servizi previsti in occasione della ormai imminente partenza della Fiera Universale 2015, grazie ai quali il nostro territorio vuole essere uno dei protagonisti della grande kermesse. Infatti se è vero che è previsto un flusso di circa 20 milioni di visitatori, il lodigiano dovrà giocarsi adeguatamente le proprie chances in termini eno gastronomici e di bellezza del territorio, se vorrà un ritorno non solo in termini di immagine e conoscenza, ma soprattutto di natura economica

Le iniziative previste sono diverse e ognuna con una ponderazione e una valenza significativa. Si va dal nuovo attracco sull’Adda per natanti adibito a trasporto di passeggeri per scopo turistico (zona Lungo Adda Bonaparte-percorso pedonale Isola Bella), alla Cattedrale vegetale dedicata a Giuliano Mauri( costruita con rami insiti nel terreno nell’intento di dar vita all’immagine di campate tipiche delle cattedrali gotiche). Non manca il progetto di realizzazione di un’area attrezzata in zona Isolabella-General Massena, per i camperisti nomadi del turismo. Al Parco Tecnologico è prevista la realizzazione di una struttura dimostrativa con oggetto l’agricoltura del futuro. Non può inoltre assolutamente mancare la valorizzazione di realtà già esistenti quali la rete di piste ciclabili (è prevista anche la realizzazione di un ponte ciclopedonale sulla roggia Molina), il Museo Paolo Gorini e il Museo della Stampa. Progetti ambiziosi ma sicuramente importanti, che se andranno a buon fine coinvolgeranno la nostra realtà nelle sue forme più diverse per ben sei mesi, dall’apertura del 1°maggio alla chiusura dell’Esposizione il 31 ottobre. E solo allora si potranno tirare le somme.

Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca