26/01/2015 Notizie dal territorio
Cambio della guardia al vertice di Confartigianato Imprese della Provincia di Lodi
Gloria Ilaria Ferrari passa il testimone a Marco Crotti (già vice presidente), che diventa il nuovo presidente. Ferrari, che recentemente è stata nominata alla vice presidenza della Camera di commercio di Lodi, resterà comunque nel consiglio di Confartigianato e manterrà anche gli incarichi a livello europeo, sempre in rappresentanza del settore artigiano. La “staffetta”, che arriva a metà del mandato 2013-2017, è stata comunicata venerdì 23 gennaio nel corso di una conferenza stampa convocata nella sede di Lodi di Confartigianato. La decisione è stata assunta dal consiglio provinciale dell’associazione, riunitosi nel pomeriggio di giovedì 22 gennaio. Contestualmente, su proposta del nuovo presidente Crotti, il consiglio ha poi nominato vice presidenti Giuseppe Acerbi (già vice presidente) e Mariagrazia Dotti (nuova nomina) e gli altri tre membri della giunta esecutiva, Anna Josè Buttafava, Sabrina Baronio (rappresentante del settore edile, nuovo ingresso) e Angelo Pistone.

Il passaggio del testimone, hanno spiegato Vittorio Boselli e Mauro Parazzi, rispettivamente segretario e vice segretario di Confartigianato, è stato deciso alle luce del nuovo importante impegno assunto da Gloria Ferrari, la vice presidenza della Camera di commercio. “Si tratta di un incarico prestigioso ma gravoso - ha affermato Boselli - la Camera di commercio è destinata a breve a trasformarsi; non dovrà subire un’aggregazione, ma dovrà esserne protagonista, giocando un ruolo attivo. Riteniamo che Confartigianato, grazie a Gloria Ferrari, potrà portare un contributo qualificato nell’ambito delle importanti decisioni che la Camera di commercio andrà ad assumere”.
Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca