28/07/2014 Notizie dal territorio
24 Luglio - Una data storica importante per Lodi

Lodi e il 24 luglio (nella storia cittadina)

 

Il 24 luglio 2014 rappresenta per Lodi il 70° anniversario del primo bombardamento aereo ad opera delle forze alleate durante il secondo conflitto mondiale. L'attacco dell'aviazione costò la vita di 39 persone all'interno del triangolo urbano compreso tra via Solferino, via Fanfulla e via Santa Maria del Sole.

La data del 24 luglio non è però soltanto la ricorrenza del tragico episodio bellico, sempre il 24 luglio infatti, ma del 1786, con editto di Giuseppe II, venne istituita la Camera di Commercio di Lodi ( insieme a quelle di Milano, Mantova, Cremona, Como, Pavia, Gallarate e Codogno). L'editto prevedeva che la Camera di Commercio di Lodi, fosse composta da quattro “abati”(consiglieri), eletti tra i negozianti, i fabbricatori e i mercanti all'ingrosso. 

C'è un altro 24 luglio ancora che nella storia del capoluogo é di massima importanza. Era l'anno 1809 quando in città veniva attivata la casa dell'Industria e del Ricovero. L'Istituzione nata con “L'intento di supplire alla dilagante mendicità, (…) e di ricoverare totalmente vecchi e cronici miserabili non obbligati a letto...”, non era nient'altro che l'attuale casa di risposo ASP Santa Chiara. Ubicata inizialmente nei locali del Convento di San Benedetto, un decennio dopo, per l'alto numero di pazienti, venne trasferita nei locali del soppresso Monastero delle Clarisse, già Colleggio ed Ospedale di Santa Chiara.

Lodi e il 24 luglio (nella storia cittadina)

 

Il 24 luglio 2014 rappresenta per Lodi il 70° anniversario del primo bombardamento aereo ad opera delle forze alleate durante il secondo conflitto mondiale. L'attacco dell'aviazione costò la vita di 39 persone all'interno del triangolo urbano compreso tra via Solferino, via Fanfulla e via Santa Maria del Sole.

La data del 24 luglio non è però soltanto la ricorrenza del tragico episodio bellico, sempre il 24 luglio infatti, ma del 1786, con editto di Giuseppe II, venne istituita la Camera di Commercio di Lodi ( insieme a quelle di Milano, Mantova, Cremona, Como, Pavia, Gallarate e Codogno). L'editto prevedeva che la Camera di Commercio di Lodi, fosse composta da quattro “abati”(consiglieri), eletti tra i negozianti, i fabbricatori e i mercanti all'ingrosso. 

C'è un altro 24 luglio ancora che nella storia del capoluogo é di massima importanza. Era l'anno 1809 quando in città veniva attivata la casa dell'Industria e del Ricovero. L'Istituzione nata con “L'intento di supplire alla dilagante mendicità, (…) e di ricoverare totalmente vecchi e cronici miserabili non obbligati a letto...”, non era nient'altro che l'attuale casa di risposo ASP Santa Chiara. Ubicata inizialmente nei locali del Convento di San Benedetto, un decennio dopo, per l'alto numero di pazienti, venne trasferita nei locali del soppresso Monastero delle Clarisse, già Colleggio ed Ospedale di Santa Chiara.

Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca