30/06/2014 Notizie dal territorio
Contributi alle imprese

Nell’attesa di conoscere chi sarà il nuovo Presidente camerale e i componenti della nuova Giunta ,e cosa sicuramente non di minor importanza, quale sarà il destino futuro della locale Camera di Commercio nell’ambito del processo di ridefinizione territoriale voluto dall’Esecutivo nazionale, val la pena di prendere atto degli ultimi interventi licenziati dall’attuale struttura camerale a favore del territorio.

In merito, più specificamente, un’iniziativa finalizzata alla creazione di nuove imprese giovanili in provincia di Lodi e un incentivo a favore dell’occupazione locale.

Al primo bando possono partecipare giovani tra i 18 e 40 anni che intendano avviare o abbiano avviato un’impresa a partire dal 1 gennaio di quest’anno. La dotazione del fondo è di 100.000 euro. L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 35% dell’investimento ammesso fino a un max di 10.000 euro per azienda. Le domande dovranno essere trasmesse con modalità telematica a cciaa@lo.cert.legalmail.it a partire dal prossimo 1°luglio. I contributi verranno erogati in 2 tranches (rispettivamente 40 e 60%) entro e non oltre il 30.11.2014.

Il bando di promozione dell’occupazione locale riguarda le micro, piccole, medi imprese operanti nella nostra provincia. E’ prevista una diversa modulazione della contribuzione con un minimo di 2.000 euro sino a 4.000 euro in funzione del rapporto di lavoro subordinato in questione. Ogni impresa può accedere a un massimo di 2 incentivi. Domande raccolte a sportello, anche in questo caso a partire dal prossimo inizio mese. Ammontare della dotazione: 80.000 euro.

Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca