06/05/2014 Notizie dal territorio
Dichiarazione dei redditi 2014

Arriva la primavera, e puntuale arriva anche l’appuntamento con l’annuale dichiarazione dei redditi. La prima scadenza é stata il 30 aprile, e ha interessato coloro che si sono rivolti al sostituto d’imposta, la seconda invece, quella del 31 maggio, riguarda coloro che si rivolgono ai CAF o professionisti abilitati. Ma quali le novità d quest’anno? In sintesi si possono così riassumere:
- aumento del bonus fiscale per figli a carico che passa da 800 a 950 euro, da 900 a 1.220 in presenza di figli di età inferiore ai 3 anni. Aumenta inoltre da 220 a 400 l’indennità aggiuntiva per figli disabili;
- la detrazione per l’acquisto di elettrodomestici di classe energetica A+ è confermata al 55% per gli acquisti fino al 5 giugno e passa al 65% per quelli effettuati a partire dal 6 giugno;
- è prevista la detrazione del 50% per l’acquisto di mobili e arredi effettuato a partire dal 6 giugno 2013 se gli stessi sono destinati a un immobile oggetto di ristrutturazione agevolata;
- aumentano le detrazioni per  le donazioni a favore delle Onlus e delle popolazioni colpite dalle calamità;
- ridotta al 15% (prima 19%) l’aliquota della cedolare secca per coloro che hanno optato per i contratti di locazione a canone concordato;
- in tema di compensazione i crediti con l’Erario emergenti dal 730 potranno essere utilizzati per compensare anche altre imposte o contributi da versare con il modello F24 (es.TARES).

Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca