Notizie dal territorio
18/08/2014
COWORKING L’enciclopedia on line Wikipedia definisce il coworking come “uno stile lavorativo che coinvolge la condivisione di un ambiente di lavoro, spesso un ufficio, mantenendo un’attività indipendente. Coloro che fanno coworking non sono in genere impiegati nella stessa organizzazione”. In sostanza uno spazio comune con le risorse di un normale ufficio condiviso tra professionisti, freelancers, lavoratori diversi, start up, che non necessariamente perseguono lo stesso progetto. Conseguenza della crisi economica, della nascita di nuove figure professionali che necessitano di mettere in comune non solo idee progettuali ma anche risorse economiche, il coworking è ormai una realtà concreta che è diventata oggetto anche di iniziative di sostegno da parte delle istituzioni. Sull’onda di quanto già elaborato da altre strutture istituzionali quali Regione Lombardia, Unioncamere, anche la locale CCIAA, in collaborazione con il Comune e il Centro di Formazione Professionale hanno sviluppato un progetto per mettere a disposizione di un massimo di 8 nuove imprese composte principalmente da giovani o da donne, uno spazio comune di circa 80 mq, fornito di attrezzature e strumentazione necessarie per l' avvio e la gestione di impresa. La data di realizzazione del progetto è ormai imminente e dovrebbe collocarsi tra settembre e ottobre. Coloro che sono interessati possono presentare domanda al Centro di Formazione Professionale in Piazzale Forni 1 a Lodi
16/04/2018

Inizia il 16 aprile e termina domenica 22, in occasione della Giornata nazionale della salute della donna, la terza (H) Open Week, con l'obiettivo di prevenire e far conoscere le più importanti patologie femminili. Verranno effettuati visite, esami e consulti in modo del tutto gratuito e inerenti tutte le branche della medicina che coinvolgono tipicamente il corpo della donna.

All'iniziativa hanno aderito oltre 180 Ospedali, dislocati su tutto il territorio nazionale, aderenti al network ”Bollini Rosa “.

Quest'ultima è un'iniziativa di Onda (Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere) che attribuisce i Bollini Rosa, quale riconoscimento, alle strutture sanitarie nazionali che riservano una particolare centralità alle pazienti femminili tramite percorsi diagnostici e terapeutici.

In questa logica, l'ASST (Azienda Socio Sanitaria Territoriale) di Lodi, promuove una serie di iniziative ed eventi, che vanno dalla mostra ArteDonna (17-22 aprile), alla giornata informativa sulla menopausa, allo sportello Antiviolenza, all'Infopoint di senologia, in modo gratuito e per tutte le donne tra i 20 e i 49 anni.

Energia pulita
2012 Stage 2
CartaBCC Tasca