1 2 3 4 5 6 7 8
Catalogo prodotti
Prodotti e Servizi - Giovani Prodotti e Servizi - Privati Prodotti e Servizi - Impresa Soci

20151223 Rassegna Stampa



BE2015 Icon

 BS2015 Icon  20160220 CET1

201602 Antiric I

2015 Risultati

201512 Bail In 

 
Credito al consumo - Il credito per te
Scopri i nostri prodotti Guarda lo spot Seguici su Facebook

Credito al consumo - Prodotti
Credito al consumo - Preview video
 
Banner homepage sx

201310 Ghem del Bon

 BANNER_AUTO

LA BOLLETTA DIGITALE
UN NUOVO SERVIZIO DI PAGAMENTO
DA UTILIZZARE CON IL RELAXBANKING 

CBILL

 


 
News
24/05/2016

La Giunta Regionale Lombarda ha stanziato 230 milioni di euro (180 di provenienza statale, 50 di fondi regionali) finalizzati a interventi di edilizia sanitaria su tutto il territorio regionale. Di questi, 134 milioni (più precisamente 133,8) sono destinati all'Ats Città Metropolitana di Milano, di cui Lodi è parte integrante. Alla nostra città è previsto debbano arrivare ben 4,2 milioni destinati alla ristrutturazione, adeguamento, razionalizzazione del dipartimento materno infantile oltre a 828mila euro per la messa in opera di interventi strutturali.
Per quanto riguarda lo stanziamento maggiore è previsto che al quinto piano dell'Ospedale venga ubicato il nuovo blocco parto e la sala operatoria per i parti cesarei, laddove oggi sussiste il reparto ginecologia.
Al posto dell'attuale blocco parto invece è previsto il reparto di terapia intensiva neonatale.
La data inizio lavori purtroppo non è ancora stata fissata, ma indiscrezioni dicono che dovrebbero iniziare nei primi mesi del prossimo anno. Nell'ambito complessivo delle somme stanziate sono contemplati interventi anche per altre strutture quali l'Asst di Vizzolo Predabissi, l'ospedale Niguarda,il Buzzi, il Sacco, gli ospedali di Cinisello Balsamo e di Magenta e anche per il presidio ospedaliero di Rho.

26/04/2016

Venerdì 15 aprile, durante l'assemblea del Consiglio Direttivo della Ledha- Lega per i diritti delle persone con disabilità, è stata approvata l'istituzione dei comitati territoriali dell'Associazione e tra questi, assieme a Como, Monza Brianza e Pavia figura anche quello di Lodi.
L'obiettivo di questi comitati, che affiancano l'attività della struttura già in essere a Milano, è di rafforzare la capacità di intervento della Lega sui singoli territori per garantire il pieno rispetto dei diritti delle persone con disabilità.
In attesa della fattiva costituzione dei comitati sul nostro territorio, l'associazionismo Ledha è demandato alla Pro Handicappati Lodi con sede in via Lodi Vecchio, che a sua volta fa parte del Gruppo Intesa Associazione Lodigiane Disabilità.
In merito è rilevante notare anche come, in contemporanea all'istituzione dei comitati, la Regione Lombardia, nell'ambito dell'intervento definito Reddito di autonomia, abbia confermato il Voucher autonomia, vale a dire un contributo di 400 euro al mese per 12 mesi destinato agli anziani con più di 75 anni e con compromissione funzionale lieve, e alle persone di età superiore ai 16 anni con disabilità intellettiva o con patologie invalidanti.

20/04/2016

Sono circa 2500, suddivisi in trecento aziende, i lavoratori metalmeccanici della provincia di Lodi interessati dallo sciopero nazionale del 20 aprile indetto dai sindacati di categoria a fronte dello stallo delle trattative per il rinnovo del contratto nazionale. In tutti i capoluoghi sono previste manifestazioni davanti alle sedi di Confindustria. A Lodi il presidio e' organizzato sotto gli uffici di Assolodi (Assolombarda).

11/04/2016

Era il 17 aprile 2010 quando partiva la prima edizione di “FAI FIORIRE LA CITTA'”, manifestazione all'epoca organizzata dal FAI di Lodi, dal Comune e dall'Unione del Commercio con il patrocinio della prefettura cittadina, in concomitanza con la riqualificazione dei giardini Barbarossa, più comunemente noti ai lodigiani come “el Passegg”.
E anche quest'anno come ogni primavera l'appuntamento si rinnova.
Per domenica 17 aprile alle ore 10 è previsto l'avvio della settima edizione organizzata dai giovani del Gruppo FAI Lodi-Melegnano e dall'Unione del Commercio e del Turismo della Provincia di Lodi.
Ricalcando il tema delle precedenti edizioni, obiettivo del progetto è quello di riqualificare e valorizzare l'arredo urbano promuovendo la cultura del verde.
Per domenica è previsto l'avvio del concorso che vedrà in gara i migliori angoli fioriti della nostra città, compresi balconi, terrazzi, negozi, giardini e ci sarà pure la presenza di un mercato del verde e di una serie di laboratori e incontri con i principali professionisti lodigiani del settore.
Per finire, il 18 settembre la manifestazione si concluderà con la premiazione dei migliori “angoli fioriti”.

31/03/2016

Riqualificazione dell'Isola Carolina, raddoppio del sottopasso ferroviario di viale Pavia e manutenzione degli asfalti. Sono alcuni degli interventi inseriti nel nuovo Piano delle opere pubbliche del Comune di Lodi, presentato pochi giorni fa dal sindaco Simone Uggetti. Tra le emergenze, spicca pero' la maxi bonifica dall'amianto alla ex Cetem, per la quale il Comune prevede una spesa di 150mila euro.

25/05/2016 08:12:00
Rassegna stampa
25/05/2016 08:12:00
Rassegna stampa
25/05/2016 08:12:00
Rassegna stampa
19/05/2016 09:18:00
Rassegna stampa
 
tabella bannerini laurea-stagisti-facebook
 
FaceBook
FACEBOOK33
 
Banner homepage dx

 201602 Spiranelli in Moto3

 201602 NewGenial