1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Catalogo prodotti
Prodotti e Servizi - Giovani Prodotti e Servizi - Privati Prodotti e Servizi - Impresa Soci

20151223 Rassegna Stampa

BE 2017 I

 BS 2017 I  LausOrgan16 S

20180227 CET1

2017 Risultati e Comunicati Stampa
201512 Bail In 

 
LAUS Organ

201803 Piazza Laudense VS1

 
News
10/08/2018

I dati elaborati dalla CCIAA Milano Monza Brianza Lodi evidenziano come il settore dell'intrattenimento, o con un termine più attuale della “Movida”, nella nostra regione è stato caratterizzato nel 1° trimestre 2018 (quindi ancor prima del periodo estivo) dall'operatività di ben 120mila imprese che occupano oltre 530mila addetti su un totale nazionale di 933mila imprese con circa 3 milioni di collaboratori. Cifre decisamente significative che attestano l'importanza di un fenomeno economico che sviluppa un giro d'affari globale di 150miliardi anni di cui 42 in Lombardia, di questi circa 31 a Milano.

In questo contesto purtroppo il lodigiano si presenta indiscutibilmente ultimo a livello regionale con un risicato numero di 2.192 aziende, comprensivo di operatori del commercio, strutture ricettive, tour operator, attività sportive o di intrattenimento.

Per quanto riguarda le persone impiegate, si tratta poi dell'unica realtà regionale al di sotto delle 10.000 unità, dal momento che ammontano a poco più di 6.000.

Infine, la nota più dolente, in quanto tralasciando l'irraggiungibile risultato di Milano, il nostro territorio si pone al 93°posto su 103 esaminati con un giro d'affari annuo di soli 173,8 milioni, un valore decisamente al di sotto della media regionale e di poco superiore a realtà territoriali decisamente lontane dal target lombardo .

26/07/2018

È ancora tutto da scrivere il futuro di una delle più grandi aree industriali dimesse di Lodi. Si tratta della ex Cetem di corso Mazzini, un comparto di 37 mila metri quadrati che dopo l'interruzione delle attività tra la fine degli anni Novanta e il Duemila resta desolatamente vuoto. Falliti i primi tentativi di vendita ora la proprietà ci riprova: l'asta è fissata per il 28 settembre, base a 1 milione 815mila euro.

24/07/2018

In leggera crescita (+0,8 per cento) le richieste di finanziamento inoltrate dalle imprese alle banche nel primo semestre 2018 in provincia di Lodi. Lo attesta la società Crif attraverso l'analisi fra il periodo gennaio/giugno 2018 e il medesimo arco temporale del 2017.

A livello nazionale le rilevazioni del primo semestre 2018 hanno evidenziato una sostanziale stabilità (+0,4 per cento) rispetto allo stesso periodo del 2017, cui si accompagna tuttavia una pesante flessione dell’importo medio richiesto (-11,6 per cento).

Per quanto riguarda nello specifico la Lombardia, nel primo semestre 2018 il numero di richieste di valutazione e rivalutazione dei crediti da parte delle imprese è calato del -13,7 per cento rispetto al 2017, una performance ancora più negativa rispetto al dato nazionale. Prendendo in considerazione il volume complessivo delle richieste, va sottolineato come la regione si posizioni comunque al primo posto nella classifica nazionale per numero di richieste e per importo totale, come accaduto anche nel 2017.

18/07/2018

Partiranno nelle prossime settimane i lavori su due importanti snodi viabilistici. In via Sant'Angelo l'attuale rotatoria verrà rivista, con eliminazione dei semafori. In via San Colombano verrà invece realizzata una nuova rotatoria al posto dell'attuale incrocio semaforico con via Zalli. Gli interventi serviranno ad aumentare la sicurezza e a rendere più snello il traffico.

11/07/2018

Sulla base dei dati forniti dall'Ersaf (Ente regionale per i servizi all'agricoltura e alle foreste) la Lombardia è la regina dell'agro alimentare italiano con una produzione maggioritaria rispetto alle altre regioni, soprattutto nella produzione di latte (37%), di riso (42%) e di prodotti suinicoli (40%).

Il tutto con un fatturato export superiore ai 6 miliardi di euro nell'ambito di un fatturato complessivo di alcune decine di miliardi annui in termini di produzione diretta e indotto.

All'interno di questo primato nazionale, è interessante notare come per una volta la nostra provincia assuma un ruolo di assoluta importanza. E' proprio il lodigiano che registra la maggior crescita in termine di esportazioni di prodotti agro alimentari con un incremento del 34,1% rispetto ai valori precedenti. Alle spalle, e decisamente distaccate in termini di crescita percentuale, Monza e Brianza, Mantova e Cremona (dati diffusi in occasione del 19° Salone Internazionale Cibus).

E poco importa se Como è prima nell'esportazione di prodotti attinenti al settore ittico e Pavia nel settore granaglie e amidacei.

Lodi è prima nell'esportazione di prodotti lattiero-caseari (9% a livello nazionale) con un incremento di oltre il 40% nell'ultimo periodo considerato. E ancora una volta avanti a due territori limitrofi e a elevata vocazione agricola quali Mantova e Cremona.

Per finire con le buone notizie settoriali, non può mancare un riferimento al primo posto che il Grana Padano Dop (un must del nostro territorio) occupa, con una produzione di circa 1,3 miliardi.

06/08/2018 09:36:00
Rassegna stampa
05/07/2018 09:44:00
Rassegna stampa
04/07/2018 10:54:00
Rassegna stampa
03/07/2018 10:09:00
Rassegna stampa
28/05/2018 13:03:00
Rassegna stampa
 
tabella bannerini laurea-stagisti-facebook

Borsa Studio 2017 

201602 Antiric I

2012 Stage 2

 
Banner homepage dx

201310 Ghem del Bon


 LA BOLLETTA DIGITALE
UN NUOVO SERVIZIO DI PAGAMENTO
DA UTILIZZARE CON IL RELAXBANKING 

CBILL


201602 Spiranelli in Moto3                   201602 NewGenial

facebook